PARTECIPA AL SALVATAGGIO PEER-TO-PEER (P2P) DEI VIDEO DI AGORASTREA. INSTALLA WEBTORRENT ED AIUTACI A SALVAGUARDARE, PROTEGGERE E DIFFONDERE I NOSTRI CONTENUTI. PER DETTAGLI LEGGERE QUI http://agorastrea.dyndns.info/videos/607/operation-backup-agorastrea-2017/

ADVANCED SEARCH / RICERCA AVANZATA


COMMANDINGS EIGHTS. LA BATTAGLIA PER L'ECONOMIA MONDIALE. LA STORIA SIAMO NOI

1014

0

About

COMMANDINGS EIGHTS. LA BATTAGLIA PER L'ECONOMIA MONDIALE. LA STORIA SIAMO NOI 2009.

Share

Share

Add To

You must login to add videos to your playlists.

Comments (1)

or Register to post comments.

oseido 07/16/2016

COMMANDINGS EIGHTS. LA BATTAGLIA PER L'ECONOMIA MONDIALE. LA STORIA SIAMO NOI 2009.

SCHEDA TECNICA:

Titolo: Commanding heights
Sottotitolo: La battaglia per l'economia mondiale
Serie Tv: La storia siamo noi
Emittente: Rai3
Trasmesso: 24/04/2009
Genere: Documentario storico
Conduttore: Giovanni Minoli
Audio: Italiano
Sottotitoli: n.d.

:::->Trama<-:::

Gli autori prendono le tesi che, prima della Prima Guerra Mondiale, il mondo ha vissuto in modo efficace in una situazione di globalizzazione, con il termine "Prima era di globalizzazione".
Gli autori hanno definito la globalizzazione come periodi in cui predominano i mercati liberi, anche se alcuni paesi hanno posto dei limiti eventuali alle importazioni, alle esportazioni, all'immigrazione ed allo scambio di informazioni. Nel complesso, vede la globalizzazione come un movimento positivo che migliora il tenore di vita per tutte le persone ad essa collegate, dalle piu' ricche alle piu' povere.
Secondo gli autori, l'avvento del fascismo e del comunismo, per non parlare della Grande Depressione, quasi estinta, ed il capitalismo, che rapidamente hanno perso popolarita'. Dopo la seconda guerra mondiale, gli autori ritengono che le tesi dell' economista John Maynard Keynes sono state ampiamente accettata nelle economie occidentali. Keynes credeva nel governo nella regolamentazione dell'economia, e gli autori sottolineano come Keynes' ebbe grande influenza e prestigio. Gli autori poi discutono di come il cambiamento politico del 1980 ha introdotto un cambiamento della politica economica. La vecchia tendenza e' cambiata quando Margaret Thatcher divenne primo ministro del Regno Unito, e quando Ronald Reagan fu eletto Presidente degli Stati Uniti. Entrambi i leader applicano solo in parte l'economia keynesiana. Piuttosto, esse sono state piu' nella tradizione dei lavori di Friedrich von Hayek, che oppone al governo regolamenti sulle tariffe, e di altre violazioni sul puro libero mercato, e Milton Friedman, che ha sottolinea l'inutilita' di ricorrere a politiche monetarie inflazionistiche, ai tassi di influenza economica nella crescita.
Mentre Thatcher, Reagan, ed i loro successori hanno fatto riforme radicali, gli autori sostengono che l'attuale epoca di globalizzazione finalmente e' iniziata attorno al 1991, con il crollo dell'Unione Sovietica. Da allora, essi sostengono, che i paesi che hanno abbracciando il libero mercato hanno prosperato nel complesso, mentre quelli che aderiscono aalla pianificazione centrale hanno fallito. Pur fortemente a favore di questa tendenza, gli autori temono che la globalizzazione non durera' . In particolare, essi ritengono che se la disuguaglianza nella crescita economica resta elevata, specialmente nel terzo mondo, le nazioni non potranno sfruttare gli aiuti e gli incentivi per sostenere il capitalismo ed il movimento si concludera'.
La ragione per cui gli autori pongono l'accento sulla riduzione delle lacune economiche e' perche' credono, contro molte delle persone che vengono intervistate, che non vi e' sistema ideologico per sostenere il capitalismo, ma solo la pragmaticita' di fatto che il sistema funziona meglio di qualsiasi altro.
Annotazione: Il mercato richiede anche qualcosa di diverso: la legittimita' . Ma qui si trova di fronte ad un' etico problema. Esso si basa sui contratti, le norme, e la scelta - in breve, su auto-moderazione - che contrasta potentemente con gli altri modi di organizzare l'attivita' economica. Tuttavia, un sistema che richiede il perseguimento di un conflitto di interessi e di profitto, come la sua guida non deve necessariamente soddisfare l'anelito umano nel modo di pensare e di alcuni piu' elevato significato al di la' del materialismo. Nella guerra civile spagnola alla fine del 1930, repubblicana si dice che i soldati sono morti con la parola "Stalin" sulle loro labbra. La loro visione idealizzata del comunismo sovietico, tuttavia errato, a condizione che la giustificazione per il loro sacrificio estremo. Poche le persone che muoiono con le parole "libero mercato" sulle loro labbra.

AGORASTREA

RACCOLTA FONDI 2017 TERMINATA. OBIETTIVO RAGGIUNTO. 15/GENNAIO/2017"..

RACCOLTA FONDI 2016/2017 TERMINATA POSITIVAMENTE
PER DETTAGLI E STORICO DONATORI ACCEDERE QUI. (REGISTRAZIONE RICHIESTA)

ADVANCED SEARCH / RICERCA AVANZATA


(CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD) QUI .CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD


SUPPORTA AGORASTREA CON UNA DONAZIONE IN BITCOIN A QUESTO INDIRIZZO

1BwWKDMAFypQw8AvRgfyRrN3wQezWjtxia

BITCOIN DONATION ADDRESS

1BwWKDMAFypQw8AvRgfyRrN3wQezWjtxia

QUESTO SITO VIVE ESCLUSIVAMENTE GRAZIE AD UNA RACCOLTA FONDI ANNUALE.

OGNI ANNO, A GENNAIO, DEVONO ESSERE RACCOLTI BITCOIN PARI LA CIFRA DI 1200 EURO PER PAGARE IL SERVER DI AGORASTREA.

POTETE EFFETTUARE UNA DONAZIONE SEGUENDO LE ISTRUZIONI CHE TROVERETE CLICCANDO QUI.

POTETE CONTROLLARE IN TEMPO REALE IL SALDO (Current Balance) E LO STORICO TRANSAZIONI DEL PORTAFOGLIO (WALLET) IN BITCOIN DI "AGORASTREA" CLICCANDO QUI.

SE AVETE DUBBI O DOMANDE DA FARE RIMANIAMO A DISPOSIZIONE QUI .
DONAZIONE AGORASTREA


POSIZIONI DI BARNARD SULLE DONAZIONI

AUDIO CONFERENZA

SOCIAL NETWORK

SITI CONSIGLIATI


PAOLOBARNARD.INFO
MOTORE DI RICERCA "DUCKDUCKGO"

"NON ERAVAMO I PIIGS. TORNEREMO ITALIA." - PROGRAMMA ME-MMTDI SALVEZZA ECONOMICA PER IL PAESE

DOWNLOAD PDF

SCARICA I CONTENUTI DI AGORASTREA

ESTENSIONE PER FIREFOX
ESTENSIONE PER CHROME

BLOCCA LE PUBBLICITA' SU INTERNET

EVITA DI VISUALIZZARE LE PUBBLICITA' SU SITI CHE NON SE LO MERITANO. UTILIZZA "ADBLOCKPLUS"

(CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD) QUI .CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD