฿ AGORASTREA MANIFESTO ฿ CHAT ฿ RETROSHARE=NSA-FUCK-YOU!!! ฿ PRIVATE SOCIAL NETWORK ฿

ADVANCED SEARCH / RICERCA AVANZATA


ZUGO VUOLE DIVENTARE LA "CRYPTO VALLEY" SVIZZERA DEL BITCOIN. 10-05-2016

471

0

About

ZUGO VUOLE DIVENTARE LA "CRYPTO VALLEY" SVIZZERA. Gli amministratori comunale della città svizzera di Zugo hanno deciso di accettare la criptovaluta bitcoin per i pagamenti fino ad un valore massimo di 200 franchi (180 Euro), in un nuovo progetto pilota. Zugo, tradizionalmente nota per le sue basse tasse (circa la metà della media svizzera) e la sua grappa Kirschwasser alla ciliegia, ha sparsi nel suo territorio piu' di 15 aziende "FINTECH", ovvero aziende operanti nel Financial Technology (Industria operante nel settore economico attraverso tecnologie atte alla creazione di servizi finanziari piu' efficienti). Dolfi Müller, sindaco socialdemocratico di Zugo, ha detto che la città ha voluto esprimere la sua apertura alle nuove tecnologie e offrire il suo sostegno al settore Fintech della regione, lasciando che la gente usi bitcoin per il pagamento di alcuni servizi municipali. Il Comune ha deciso la scorsa settimana di iniziare ad accettare Bitcoin dal 1 ° luglio 2016, e alla fine dell'anno esaminerà l'adozione da parte della cittadinanza. A quel punto decidera' se integrare altri servizi municipali con la stessa modalita' di pagamento. Bitcoin permette alle persone di effettuare pagamenti senza dover coinvolgere meccanismi di connessione centralizzati, come le banche. Se usato correttamente garantisce il totale anonimato, pur utilizzando un sofisticato sistema di contabilità pubblica, chiamato blockchain, che è eccellente nel tenere traccia delle transazioni effettuate (per questa sua caratteristica viene definito pseudo-anonimo). I costi per effettuare una transazione in bitcoin sono molto bassi (nell'ordine di centesimi di euro). E' forse anche per questo motivo che gli amministratori comunali di Zugo, attualmente alla ricerca di modi per tagliare i costi, hanno posto il loro interesse su questa tecnologia. C'e' da dire che non tutti in svizzera sono convinti che l'esperimento di Zugo sia una buona idea. La sezione locale del partito SVP conservatore-nazionalista ha espresso al Consiglio comunale di Zugo perplessita' sull'esperimento in atto. Tali perplessita' sono dovute alla legittimita' giuridica di tale manovra, ed anche a come far fronte all'eventuale perdita di valore di una "moneta" estremamente fluttuante e che presta il fianco ad enormi tzunami speculativi.

Share

Share

Add To

You must login to add videos to your playlists.

Comments (1)

or Register to post comments.

oseido 05/10/2016

ZUGO VUOLE DIVENTARE LA "CRYPTO VALLEY" SVIZZERA DEL BITCOINZUGO VUOLE DIVENTARE LA
Gli amministratori comunale della città svizzera di Zugo hanno deciso di accettare la criptovaluta bitcoin per i pagamenti dei servizi pubblici fino ad un valore massimo di 200 franchi (180 Euro), in un nuovo progetto pilota.

Zug, cittadina di meno di 30 mila abitanti a circa 30 chilometri da Lucerna, è una realtà che ospita già una quindicina di aziende "fintech", ovvero società che offrono servizi e prodotti finanziari usando le tecnologie dell'informazione, guadagnando proprio per questo l'appellativo di "Crypto-Valley".

Dolfi Müller, sindaco socialdemocratico di Zugo, ha commentato: "Vogliamo esprimere la nostra apertura verso le nuove tecnologie, esplicitando le nostre esperienze con i Bitcoin. Invitiamo le società fintech di Zugo a scambiare idee con il consiglio cittadino. Il nostro obiettivo è quello di rispondere alle loro esigenze per lo sviluppo ottimale del nostro florido ambiente economico".

Il Comune ha deciso la scorsa settimana di iniziare ad accettare Bitcoin dal 1 ° luglio 2016, e alla fine dell'anno esaminerà l'adozione da parte della cittadinanza. A quel punto decidera' se integrare altri servizi municipali con la stessa modalita' di pagamento.

Il programma pilota consentirà di effettuare pagamenti fino a 200 franchi svizzeri (circa 180 euro) e durerà per tutto il 2016. L'estensione del programma dipenderà dall'esito delle valutazioni condotte dal consiglio cittadino. Zug rappresenta una piattaforma ideale per una sperimentazione di questo tipo: la municipalità ha un atteggiamento molto liberista ed è contraddistinta da una delle più basse tassazioni in tutto il mondo. Ed è inoltre interessante osservare che il 3% dei commerci mondiali riguardanti il petrolio avviene proprio in quest'area.

La sperimentazione di Zug rappresenterà inoltre un importante punto di riferimento dal quale altre realtà potranno trarre indicazioni per tentare ulteriori iniziative di questo tipo.

Bitcoin permette alle persone di effettuare pagamenti senza dover coinvolgere meccanismi di connessione centralizzati, come le banche. Se usato correttamente garantisce il totale anonimato, pur utilizzando un sofisticato sistema di contabilità pubblica, chiamato blockchain, che è eccellente nel tenere traccia delle transazioni effettuate (per questa sua caratteristica viene definito pseudo-anonimo).

I costi per effettuare una transazione in bitcoin sono molto bassi (nell'ordine di centesimi di euro).
E' forse anche per questo motivo che gli amministratori comunali di Zugo, attualmente alla ricerca di modi per tagliare i costi, hanno posto il loro interesse su questa tecnologia.

C'e' da dire che non tutti in svizzera sono convinti che l'esperimento di Zugo sia una buona idea.

La sezione locale del partito SVP conservatore-nazionalista ha espresso al Consiglio comunale di Zugo perplessita' sull'esperimento in atto. Tali perplessita' sono dovute alla legittimita' giuridica di tale manovra, ed anche a come far fronte all'eventuale perdita di valore di una "moneta" estremamente fluttuante e che presta il fianco ad enormi tzunami speculativi.

FONTI

https://translate.google.com/translate?sl=de&tl=en&js=y&prev=_t&hl=en&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2Fwww.stadtzug.ch%2Fde%2Fueberzug%2Fueberzugrubrik%2Faktuelles%2Faktuellesinformationen%2F%3Faction%3Dshowinfo%26info_id%3D321666&edit-text=

http://www.stadtzug.ch/de/ueberzug/ueberzugrubrik/aktuelles/aktuellesinformationen/?action=showinfo&info_id=321666

AGORASTREA

RACCOLTA FONDI 2017 TERMINATA. OBIETTIVO RAGGIUNTO. 15/GENNAIO/2017"..

RACCOLTA FONDI 2016/2017 TERMINATA POSITIVAMENTE
PER DETTAGLI E STORICO DONATORI ACCEDERE QUI. (REGISTRAZIONE RICHIESTA)

ADVANCED SEARCH / RICERCA AVANZATA


(CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD) QUI .CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD


SUPPORTA AGORASTREA CON UNA DONAZIONE IN BITCOIN A QUESTO INDIRIZZO

1BwWKDMAFypQw8AvRgfyRrN3wQezWjtxia

BITCOIN DONATION ADDRESS

1BwWKDMAFypQw8AvRgfyRrN3wQezWjtxia

QUESTO SITO VIVE ESCLUSIVAMENTE GRAZIE AD UNA RACCOLTA FONDI ANNUALE.

OGNI ANNO, A GENNAIO, DEVONO ESSERE RACCOLTI BITCOIN PARI LA CIFRA DI 1200 EURO PER PAGARE IL SERVER DI AGORASTREA.

POTETE EFFETTUARE UNA DONAZIONE SEGUENDO LE ISTRUZIONI CHE TROVERETE CLICCANDO QUI.

POTETE CONTROLLARE IN TEMPO REALE IL SALDO (Current Balance) E LO STORICO TRANSAZIONI DEL PORTAFOGLIO (WALLET) IN BITCOIN DI "AGORASTREA" CLICCANDO QUI.

SE AVETE DUBBI O DOMANDE DA FARE RIMANIAMO A DISPOSIZIONE QUI .
DONAZIONE AGORASTREA


CHAT INTERNA AGORASTREA

INVITIAMO TUTTI COLORO HANNO A CUORE LA PROPRIA PRIVACY ONLINE, AD UTILIZZARE MASSICCIAMENTE RETROSHARE

POSIZIONI DI BARNARD SULLE DONAZIONI

AUDIO CONFERENZA

PRIVATE SOCIAL NETWORK

SITI CONSIGLIATI


PAOLOBARNARD.INFO
MOTORE DI RICERCA "DUCKDUCKGO"

"NON ERAVAMO I PIIGS. TORNEREMO ITALIA." - PROGRAMMA ME-MMTDI SALVEZZA ECONOMICA PER IL PAESE

DOWNLOAD PDF

SCARICA I CONTENUTI DI AGORASTREA

ESTENSIONE PER FIREFOX
ESTENSIONE PER CHROME

BLOCCA LE PUBBLICITA' SU INTERNET

EVITA DI VISUALIZZARE LE PUBBLICITA' SU SITI CHE NON SE LO MERITANO. UTILIZZA "ADBLOCKPLUS"

(CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD) QUI .CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD