฿ SALDO RACCOLTA FONDI AGORASTREA 2018. OBIETTIVO: 1400 EURO EQUIVALENTI IN BITCOIN (CIRCA 0.15 BITCOIN) ENTRO IL 08/FEBBRAIO/2018 ฿

฿ PER DETTAGLI SU COME DONARE CLICCATE QUI ฿

ADVANCED SEARCH / RICERCA AVANZATA


E' STATO MORTO UN RAGAZZO - DOCUFILM SU FEDERICO ALDROVANDI

652

0

About

E' STATO MORTO UN RAGAZZO - DOCUFILM SU FEDERICO ALDROVANDI È stato morto un ragazzo è un documentario a sfondo biografico e sociale uscito nel 2010, scritto, diretto, scenografato e montato da Filippo Vendemmiati. Racconta la vicenda del caso Aldrovandi, studente di Ferrara ucciso nella notte del 25 settembre 2005 da quattro agenti di Polizia. Il film è stato presentato l'8 settembre 2010 alla 67ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. TRAMA I fatti narrati partono all'alba del 25 settembre 2005, quando Federico si trova vicino all'ippodromo di Ferrara, luogo in cui avviene l'incontro con una pattuglia di polizia. Passate alcune ore da quell'episodio, la sua famiglia apprende della sua scomparsa. La parte successiva del film tenta di ricostruire la verità di ciò che accadde veramente quella mattina, ripercorrendo le ricostruzioni fatte dalla polizia e le testimonianze di amici e conoscenti. In seguito viene seguita l'istituzione del processo e vengono presentati numerosi documenti degli archivi RAI registrati da alcuni dei protagonisti. PRODUZIONE La creazione è stata possibile grazie al lavoro del regista, che ha raccolto numerosi documenti originali, spezzoni di inchiesta, filmati d'archivio e inserti narrativi da tutte le fonti disponibili,[1] forte anche del suo lavoro di giornalista presso la sede RAI di Bologna. DISTRIBUZIONE Il 2 settembre 2010 viene distribuito il DVD del film insieme al libro che porta lo stesso titolo, nella collana Promo Music Books, di Corvino Meda Editore. Il 25 gennaio 2011 viene trasmessa la prima nazionale di È stato morto un ragazzo, gratuitamente su Internet in diretta dal blog di Beppe Grillo. ACCOGLIENZA Dopo l'uscita, il film è stato supportato da numerosi enti ed istituzioni, tra cui l'associazione Articolo 21, la Federazione Nazionale Stampa Italiana e la Regione Emilia-Romagna (che ha dato al film il suo patrocinio). « La morte di Federico Aldrovandi fa ancora scandalo. Nessuna rete televisiva, incluse La 7 e Rai 3, ha trovato uno spazio in programmazione per trasmettere il film È stato morto un ragazzo, che descrive il pestaggio avvenuto durante un controllo stradale della polizia di Stato e il muro di gomma che ne seguì. Il processo ai colpevoli è stato possibile solo grazie alla rete a cui la mamma di Federico si rivolse subito dopo la morte di suo figlio. E anche ora, la proiezione di questo film di denuncia passa solo per la Rete. » (Beppe Grillo, prima della proiezione del film[4]) Il 21 maggio 2011 viene infine trasmesso su Rai 3 in seconda serata. Il 1º aprile 2013 viene reso disponibile online, a renderlo noto Stefano Corradino e Giuseppe Giulietti, direttore e portavoce di Articolo 21 La tragica storia di Federico Aldrovandi, morto e ucciso a Ferrara il 25 settembre 2005 da quattro poliziotti. Il film ricostruisce la vicenda giudiziaria e la ricerca coraggiosa dei genitori del ragazzo verso la verità. I responsabili della morte sono stati condannati in via definitiva dalla corte di cassazione a 3 anni e sei mesi di carcere. Il documentario ha vinto il Bari Bifest 2010 come miglior documentario e il David di Donatello 201. E' stato presentato in anteprima a Venezia 67, Mostra del cinema di Venezia Giornate degli Autori. La regia è di Filippo Vendemmiati, fotografia di Marino Cancellari, montaggio di Simone Marchi, musiche di Valentino Corvino, consulenza testi Massimiliano Briarava Cossati e Donata Zanotti - FONTE https://www.youtube.com/watch?v=6nYOfKLGsuI

Share

Share

Add To

You must login to add videos to your playlists.

Comments (1)

or Register to post comments.

oseido 10/03/2016

E' STATO MORTO UN RAGAZZO - DOCUFILM SU FEDERICO ALDROVANDI
E' STATO MORTO UN RAGAZZO - DOCUFILM SU FEDERICO ALDROVANDI
È stato morto un ragazzo è un documentario a sfondo biografico e sociale uscito nel 2010, scritto, diretto, scenografato e montato da Filippo Vendemmiati. Racconta la vicenda del caso Aldrovandi, studente di Ferrara ucciso nella notte del 25 settembre 2005 da quattro agenti di Polizia.

Il film è stato presentato l'8 settembre 2010 alla 67ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

TRAMA

I fatti narrati partono all'alba del 25 settembre 2005, quando Federico si trova vicino all'ippodromo di Ferrara, luogo in cui avviene l'incontro con una pattuglia di polizia. Passate alcune ore da quell'episodio, la sua famiglia apprende della sua scomparsa. La parte successiva del film tenta di ricostruire la verità di ciò che accadde veramente quella mattina, ripercorrendo le ricostruzioni fatte dalla polizia e le testimonianze di amici e conoscenti. In seguito viene seguita l'istituzione del processo e vengono presentati numerosi documenti degli archivi RAI registrati da alcuni dei protagonisti.

PRODUZIONE

La creazione è stata possibile grazie al lavoro del regista, che ha raccolto numerosi documenti originali, spezzoni di inchiesta, filmati d'archivio e inserti narrativi da tutte le fonti disponibili,[1] forte anche del suo lavoro di giornalista presso la sede RAI di Bologna.

DISTRIBUZIONE

Il 2 settembre 2010 viene distribuito il DVD del film insieme al libro che porta lo stesso titolo, nella collana Promo Music Books, di Corvino Meda Editore.

Il 25 gennaio 2011 viene trasmessa la prima nazionale di È stato morto un ragazzo, gratuitamente su Internet in diretta dal blog di Beppe Grillo.

ACCOGLIENZA

Dopo l'uscita, il film è stato supportato da numerosi enti ed istituzioni, tra cui l'associazione Articolo 21, la Federazione Nazionale Stampa Italiana e la Regione Emilia-Romagna (che ha dato al film il suo patrocinio).

« La morte di Federico Aldrovandi fa ancora scandalo. Nessuna rete televisiva, incluse La 7 e Rai 3, ha trovato uno spazio in programmazione per trasmettere il film È stato morto un ragazzo, che descrive il pestaggio avvenuto durante un controllo stradale della polizia di Stato e il muro di gomma che ne seguì. Il processo ai colpevoli è stato possibile solo grazie alla rete a cui la mamma di Federico si rivolse subito dopo la morte di suo figlio. E anche ora, la proiezione di questo film di denuncia passa solo per la Rete. »
(Beppe Grillo, prima della proiezione del film[4])
Il 21 maggio 2011 viene infine trasmesso su Rai 3 in seconda serata.

Il 1º aprile 2013 viene reso disponibile online, a renderlo noto Stefano Corradino e Giuseppe Giulietti, direttore e portavoce di Articolo 21

La tragica storia di Federico Aldrovandi, morto e ucciso a Ferrara il 25 settembre 2005 da quattro poliziotti. Il film ricostruisce la vicenda giudiziaria e la ricerca coraggiosa dei genitori del ragazzo verso la verità. I responsabili della morte sono stati condannati in via definitiva dalla corte di cassazione a 3 anni e sei mesi di carcere.
Il documentario ha vinto il Bari Bifest 2010 come miglior documentario e il David di Donatello 201. E' stato presentato in anteprima a Venezia 67, Mostra del cinema di Venezia Giornate degli Autori.
La regia è di Filippo Vendemmiati, fotografia di Marino Cancellari, montaggio di Simone Marchi, musiche di Valentino Corvino, consulenza testi Massimiliano Briarava Cossati e Donata Zanotti
-
FONTE
https://www.youtube.com/watch?v=6nYOfKLGsuI

AGORASTREA

RACCOLTA FONDI 2018 INIZIATA. OBIETTIVO: 1400 EURO EQUIVALENTI IN BITCOIN (CIRCA 0.15 BITCOIN) ENTRO IL 08/FEBBRAIO/2018"..

PER DETTAGLI SU COME SI DONA, CLICCATE QUI
PER DETTAGLI E STORICO DONATORI 2014/2015/2016/2017 ACCEDERE QUI. (REGISTRAZIONE RICHIESTA)

ADVANCED SEARCH / RICERCA AVANZATA


(CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD) QUI .CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD


SUPPORTA AGORASTREA CON UNA DONAZIONE IN BITCOIN A QUESTO INDIRIZZO

1BwWKDMAFypQw8AvRgfyRrN3wQezWjtxia

BITCOIN DONATION ADDRESS

1BwWKDMAFypQw8AvRgfyRrN3wQezWjtxia

QUESTO SITO VIVE ESCLUSIVAMENTE GRAZIE AD UNA RACCOLTA FONDI ANNUALE.

OGNI ANNO, A FEBBRAIO, DEVONO ESSERE RACCOLTI BITCOIN PARI LA CIFRA DI 1400 EURO PER PAGARE IL SERVER DI AGORASTREA.

POTETE EFFETTUARE UNA DONAZIONE SEGUENDO LE ISTRUZIONI CHE TROVERETE CLICCANDO QUI.

POTETE CONTROLLARE IN TEMPO REALE IL SALDO (Current Balance) E LO STORICO TRANSAZIONI DEL PORTAFOGLIO (WALLET) IN BITCOIN DI "AGORASTREA" CLICCANDO QUI.

SE AVETE DUBBI O DOMANDE DA FARE RIMANIAMO A DISPOSIZIONE QUI .
DONAZIONE AGORASTREA


CHAT INTERNA AGORASTREA

INVITIAMO TUTTI COLORO HANNO A CUORE LA PROPRIA PRIVACY ONLINE, AD UTILIZZARE MASSICCIAMENTE RETROSHARE

POSIZIONI DI BARNARD SULLE DONAZIONI

AUDIO CONFERENZA

PRIVATE SOCIAL NETWORK

SITI CONSIGLIATI


PAOLOBARNARD.INFO
MOTORE DI RICERCA "DUCKDUCKGO"

"NON ERAVAMO I PIIGS. TORNEREMO ITALIA." - PROGRAMMA ME-MMTDI SALVEZZA ECONOMICA PER IL PAESE

DOWNLOAD PDF

SCARICA I CONTENUTI DI AGORASTREA

ESTENSIONE PER FIREFOX
ESTENSIONE PER CHROME

BLOCCA LE PUBBLICITA' SU INTERNET

EVITA DI VISUALIZZARE LE PUBBLICITA' SU SITI CHE NON SE LO MERITANO. UTILIZZA "ADBLOCKPLUS"

(CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD) QUI .CANALE AGORASTREA DI P. BARNARD